La scuola

Chi siamo

La nostra storia

L’istituto, nato negli anni ’70, è stato da sempre punto di riferimento nel territorio di sua pertinenza per le proposte educative che, pur diversificate nel tempo, hanno costantemente dato una risposta moderna e adeguata a quelle che erano le esigenze del momento di genitori e studenti.
Nei primi anni di attività l‘Istituto E. Fermi, si è subito qualificato come scuola privata di ottimo livello e punto di riferimento per le proposte educative che rispondevano e anticipavano le esigenze di una cultura moderna.
Nel 1978 l’Istituto avvia il corso legalmente riconosciuto di ragioneria, oggi Tecnico del settore Economico ad indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing. Nello stesso periodo si preparano i programmi per il nuovo corso del Liceo Linguistico e per il suo riconoscimento legale. A partire dal 1992, in anticipo sui tempi, viene introdotto il Liceo Linguistico Europeo. Nel 2001 il Ministero ha riconosciuto ai due corsi della scuola secondaria di 2^ grado la qualifica di paritari.

Pur restando prioritarie ed irrinunciabili le basi culturali per una corretta formazione degli studenti, le famiglie richiedono da tempo alla nostra scuola anche la trasmissione di valori idonei a responsabilizzare le scelte ed i comportamenti della vita. Considerato ciò, offriamo un’esperienza educativa rivolta ad abituare i giovani a sviluppare rapporti costruttivi basati sul dialogo e sulla collaborazione interpersonale, insistendo sul rispetto reciproco e la disponibilità agli altri.

L'ambiente di riferimento in cui la scuola opera non é confessionale. Desideriamo però educare al rispetto e al pluralismo. Per questo siamo una scuola laica ad orientamento cattolico che intende offrire ai giovani alcune proposte di natura religiosa nel quadro delle finalità generali in cui una scuola può agire. Con ciò la nostra scuola non vuole porre preclusioni di alcun genere e offre a chi frequenta un ambiente non uniforme, lo stesso che i ragazzi trovano nel vivere sociale.

“AMBIENTE SERENO E MOTIVANTE”

Perchè scegliere la Scuola Superiore E. Fermi ad Orientamento Internazionale


Offriamo un’esperienza educativa rivolta ad abituare i giovani a sviluppare rapporti costruttivi basati sul dialogo e sulla collaborazione interpersonale, insistendo sul rispetto reciproco e la disponibilità agli altri.

Ambiente di apprendimento

L’edificio scolastico risale alla fine del 900 ed è stato completamente adeguato alle attuali normative di sicurezza. E’ raggiungibile con mezzi pubblici. Poiché però molti degli studenti provengono da località non servite dal trasporto pubblico, la scuola mette a disposizione un servizio di trasporto interno (Fermi bus) che fa servizio dal lunedì al venerdì,sia al mattino che al pomeriggio. Tutte le aule sono coperte dalla rete wifi, dotate di LIM e p.c.

Gli studenti utilizzano anche libri digitali e dispongono quindi di tablet forniti dalla scuola. La scuola dispone di un laboratorio di informatica con 15 computer tutti in rete, di un laboratorio di chimica e di una piccola biblioteca. Per ogni laboratorio esiste un docente responsabile che provvede all’aggiornamento dei materiali.

I nostri punti di forza

Per arricchire l’offerta formativa la scuola utilizza al meglio i nuovi programmi ed i margini di libertà didattica offerti, dando più spazio, nella predisposizione dei piani di studio, agli aspetti più spendibili nel mondo del lavoro ed utili per il proseguimento degli studi. Sono state introdotte quindi le seguenti innovazioni di carattere didattico:

Contatti

Sede:
Via E. Cantoni, 89
Castellanza


Mail:
segreteria@fermi-castellanza.com

Telefono:
tel/fax 0331 504012

Orari Segreteria:
Lun 08:15 - 9:15, 12:00 - 14:00
Sab 08:15 - 13:00

Social Network:

Mail

Accetto l'informativa sullaprivacy

Informativa sulla Privacy


Istituto Enrico Fermi la informa, ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/03 recante “tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali”, che i dati personali che riguardano la Sua Azienda, saranno oggetto di trattamento finalizzato esclusivamente all’adempimento degli obblighi contrattuali.

Riportiamo di seguito il testo integrale dell’art. 7 del Decreto Legislativo n. 196/03 concernente i diritti dell’interessato:

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Si precisa che ai sensi dell’art. 24 lettera B) D.Lgs 196/03, non è previsto il consenso dell’interessato quando il trattamento è necessario per eseguire un contratto.

Titolare del trattamento di cui sopra è Ivana Morlacchi, nella persona del legale rappresentante.